Background image

Competenza e serietà al tuo servizio

Il Notaio

Nasco a Pietrasanta il 20 luglio 1983 per poi correre subito nella mia città, Massa, dove risiedo e dove ho le mie radici, qui sono cresciuta, qui sono i miei affetti e qui ho la fortuna di svolgere la mia professione.
Provengo da una famiglia semplice, di grandi lavoratori, persone concrete e molto intelligenti che con grandi sacrifici hanno consentito a me e le mie sorelle di godere di un'infanzia e adolescenza serene non facendoci mai mancare il loro supporto e sostegno.
Dal loro esempio tutte noi in famiglia abbiamo imparato l'importanza del duro lavoro, del sacrificio e della passione di fare fine a se stessa, non necessariamente collegata al raggiungimento di un obiettivo.
Abbiamo fatto nostro il detto: "Non ci sono regole per il successo, ormai è evidente, ma ci sono regole per stare a posto con la coscienza, che è la cosa più importante. Lavorare sodo, stare concentrati e dare il meglio di sé sono ingredienti sempre vincenti. E quando si semina bene, prima o poi si raccoglie, anche se non si hanno talenti particolari."
L'amore per il diritto non nasce con me, come tutte le bambine anch'io ho sognato di fare la ballerina, la rockstar e, perché no, anche l'attrice di soap-opera.
Sono sempre stata una bambina sveglia, certo mai la classica secchiona, la passione per lo studio è arrivata, forse indotta da incontri con "teste illuminate", negli anni del Liceo, "Il Pellegrino Rossi" di Massa accanto al quale, anni dopo, avrò la fortuna di aprire il mio studio notarile.
Arrivato l'ultimo anno di Liceo, la fatidica scelta dell'Università.
Giurisprudenza arriva quasi per caso, ma già dai primi corsi, le spiegazioni cristalline della Professoressa Emanuela Navarretta, la lucidità e preparazione del Professor Mauro Paladini mi fanno letteralmente "innamorare". Cresce e si consolida quindi l'interesse e la passione per lo studio del diritto.  
Conseguo prima la laurea di primo livello in Scienze Giuridiche con la votazione di 110 e lode nel 2005 e una tesi di diritto del lavoro dal titolo "Divieto di licenziamento della donna a causa del matrimonio", relatore il Professor Oronzo Mazzotta; poi la laurea specialistica in Giurisprudenza nel 2007 con la votazione di 110 e lode e una tesi di diritto civile "Il patto di famiglia: un nuovo contratto per il trasferimento di un bene (l'impresa) e di un ruolo (l'imprenditore)", relatore il Professor Mauro Paladini.
Terminata l'università mi trovo nuovamente davanti ad una difficile scelta: cosa fare da "grande".
Tra le tre vie maestre, l'Avvocatura, la Magistratura e il Notariato, scelgo quest'ultima perchè le materie che maggiormente mi avevano appassionato all'Università (diritto civile, famiglia, successioni e commerciale) necessitavano di essere studiate quasi monograficamente, non mi veniva più richiesto di studiare una mare magnum infinito bensì di concentrare la mia preparazione su una porzione di quel mare ma in modo così approfondito da raggiungerne i più profondi abissi.
Sono stati anni difficili, di grande studio e grande scoramento per l'impresa che appariva titanica. Il supporto della mia famiglia, l'amore, l'amicizia e l'affiatamento con la compagna di mille avventure Eleonora, mi hanno consentito di non perdere mai il focus e di tenere comunque duro, anche se non sempre è stato facile.
Supero il mio primo ed unico Concorso Notarile bandito con D.D. 28.12.2009  a duecento posti e vengo nominata Notaio con Decreto Ministeriale in data 19 luglio 2013 pubblicato nella Gazzetta Ufficiale - IV Serie Speciale - n. 60 del 30 luglio 2013.
Dal 14 gennaio 2014 esercito la professione Notarile a Massa.
Insegno diritto commerciale presso la Scuola Notarile Cino da Pistoia di Firenze dal novembre 2012.

"Ah, allora non esiste più il Notaio con il mantello!"
Questo è uno dei più bei complimenti che un mio cliente potesse farmi uscendo dallo studio con il sorriso sulla bocca e una vigorosa stretta di mano.
Mi piace che le persone percepiscano realmente qual è la funzione e il ruolo del Notaio, oggi.
Il Notaio è prima un Pubblico Ufficiale e come tale garantisce alle parti terzietà secondo il motto "Il Notaio - dalla tua parte, sopra le parti", con la tipica funzione anti processuale che sempre gli viene riconosciuta "Tanto più Notaio tanto meno Giudice" (Carnelutti).
Il Notaio è però anche un consulente altamente qualificato che può guidare, in sinergia con gli altri professionisti, i clienti verso la scelta che meglio risponde alle esigenze di ognuno.
Nessun problema è senza soluzione, basta solo studiare per trovarla. E' per questo che considero il Notaio un artigiano, nulla è seriale nella sua attività, perché ogni persona ha la propria storia, le proprie esigenze e i propri obiettivi; mi piace quindi parlare con tutti i miei clienti, conoscerli e indagare realmente la loro volontà e accompagnarli poi nella scelta più giusta per loro, cucendo ad ognuno un "vestito fatto su misura".

 

Relatrice al Convegno "L'amministratore di sostegno e la protezione degli incapaci". Località Cecina Mare Hotel Tornese - Lunedì 1 dicembre 2014 - Organizzato dal Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Livorno in collaborazione con il Consiglio Notarile di Livorno e l'Associazione Forense Cecinese, AIAF Toscana. Relatori: Dott. Roberto Urgese Giudice Tutelare Tribunale di Livorno, Dott.ssa Beatrice Davini Bertaccini Notaio in Massa, Dott. Valter Maccioni Vice Presidente Ordine Avvocati di Livorno.

 

Il Notaio ha la propria sede in Massa, via Vincenzo Giudice già via Crispi n. 11, con assistenza obbligatoria alla sede nei giorni di lunedì, martedì e giovedì.

Il Notaio si reca tutti i mercoledì e - su appuntamento anche il venerdì - nella sede secondaria in Villafranca in Lunigiana, piazza della Resistenza n. 4.